Strategie per la produzione di carni e di salumi per la tutela della salute del consumatore

Si è svolto il 1 Febbraio 2018 a Verona presso l’area Forum della Fiera Eurocarni un convegno sul tema della “Tecnologia al servizio della tradizione con l’obiettivo di ottenere salumi buoni e in sintonia con un corretto stile alimentare” nell’ambito del progetto  “GREEN CHARCUTERIE” finanziato attraverso lo strumento POR-FESR 2014-2020 dalla Regione Emilia-Romagna.

Il progetto, coordinato da SSICA – Stazione Sperimentale per l’Industria delle Conserve Alimentari di Parma in partenariato con Ciri-Agro (UNIBO), Biogest- Siteia (UNIMORE), Siteia.Parma (UNIPARMA), COMT (UNIPARMA) e con la collaborazione di Fondazione REI, ha come obiettivo l’ottenimento di carni e salumi di qualità mediante: l’analisi sia del genotipo di alcuni loci specifici che del livello di espressione di geni del muscolo dei suini, l’arricchimento della carne in acidi grassi omega-3, l’aggiunta di fitocomplessi bioattivi nei salumi, l’utilizzo di tecnologie innovative per preservare i componenti funzionali.

Responsabile Progetto SSICA: dr.ssa Roberta Virgili

Responsabile Scientifico Siteia Parma: Prof Gianni Galaverna – 0521 906270

Dettagli nel comunicato stampa

comunicato_stampa_eurocarne2018_1-2-2018