1 febbraio: Webinar su Implicazioni del cambiamento climatico sul tessuto urbano di Parma

Il 1 febbraio 2021 (ore 17 – durata 90 minuti) si svolgerà il Webinar Open Science CEA di informazione e documentazione pubblica, organizzato all’interno di un progetto collaborativo tra CEA, CIDEA del Tecnopolo dell’Università di Parma, CepEA, AeroDron Parma, ARPAE IdroMeteoClima e Autorità di Bacino Distrettuale fiume Po, su indicatori e impatti climatici e soluzioni di adattamento al Cambiamento Climatico.

A partire dai dati in scenario di Cambiamento Climatico, specificamente riferiti al locale, saranno presentati ricerche e studi pilota su soluzioni di adattamento applicati al tessuto urbano di Parma e territori limitrofi.

Le relazioni, introdotte da una riflessione sulla città ecosistema sociale, presenteranno i contributi innovativi del telerilevamento urbano, la vulnerabilità urbana da ondate di calore, il ruolo delle infrastrutture verdi sia storiche da ripensare sia recenti di progettazione partecipata e le soluzioni dette winwin di mitigazione e adattamento da desigillazione dello spazio pubblico e pianificazione delle reti per la mobilità dolce.

Programma  

Pierpaolo Simonini – CepEA Città-laboratorio per uno sviluppo sostenibile

Fausto Ugozzoli – AeroDron Telerilevamento a bassa quota in ambienti urbani ed extraurbani con Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto

Patrizia Rota – Gruppo Esperto Crisi Climatica CEA Isola di calore urbana e impermeabilizzazione del suolo nella città di Parma

Marianna Ceci, Luca Storchi e Michele Zazzi – Università di Parma Desigillazione dello spazio pubblico: un contributo all’adattamento al Cambiamento Climatico in ambito urbano

Barbara Caselli e Silvia Rossetti – Università di Parma Pianificare la mobilità urbana per l’adattamento al Cambiamento Climatico

Giovanni Tedeschi – Università di Parma Il verde pubblico a Parma: evoluzione storica e prospettive future per l’adattamento al Cambiamento Climatico

Francesco Fulvi – Manifattura Urbana Le infrastrutture verdi: piccoli interventi di adattamento ai Cambiamenti Climatici a Parma

Interventi dei partecipanti

L’iscrizione è libera

Info: www.centroeticambientale.org –
segreteria@centroeticambientale.org
tel. 0521 380516

3 febbraio: webinar sulla “robotica collaborativa” nella fabbrica del futuro

Seminario online sulla sicurezza e la precisione dei robot mobili. L’Università di Parma partecipa al progetto COORSA, finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, attraverso il Centro Interdipartimentale per l’Energia e l’Ambiente-CIDEA del TecnopoloI

Mercoledì 3 febbraio dalle 14:30 alle 16 si svolgerà un webinar dal titolo “Robotica collaborativa: sicurezza e precisione dei robot mobili nella fabbrica del futuro

Il seminario approfondirà le tecnologie sviluppate dai partner del progetto COORSA mirate a dimostrare la possibilità di integrare in sicurezza e in autonomia il lavoro di operatori umani con robot collaborativi manipolatori su piattaforme mobili, al fine di migliorare l’esperienza lavorativa, la sicurezza delle linee produttive e logistiche nelle moderne fabbriche e l’efficienza complessiva dei processi

Al progetto l’Università di Parma partecipa come partner con il CIDEA – Centro interdipartimentale di ricerca industriale del Tecnopolo Parma. La responsabilità scientifica di tale progetto è di Jacopo Aleotti.

L’automazione e la robotica nell’industria sono in continua evoluzione e i robot collaborativi rappresentano uno dei maggiori cambiamenti nella robotica industriale e nell’automazione industriale, assistendo gli operatori umani in una collaborazione sinergica capace di facilitare i compiti più gravosi e ripetitivi.

Il bisogno di robot mobili e collaborativi nelle moderne fabbriche sta crescendo, ma nonostante la già rilevante presenza di manipolatori mobili commercialmente disponibili e di metodi e tecnologie efficienti per la loro localizzazione, le metodologie per lo sviluppo di applicazioni industriali che ne sfruttino appieno la versatilità sono ancora allo stato embrionale, anche da un punto di vista di ricerca accademica.

COORSA è un progetto finanziato dal programma POR-FESR 2014-2020 dell’Emilia-Romagna coordinato dal centro interdipartimentale di UniMoRe, InterMech, e che ha attualmente sviluppato un nuovo prototipo di robot collaborativo mobile con capacità avanzate di rilevamento, navigazione e manipolazione. Il prototipo è in fase di studio in tre casi d’uso industriali ad un TRL 6 presso gli stabilimenti di SACMI, Elettric 80 e Bucher.

In questa pagina web tutti i riferimenti al webinar: https://www.crit-research.it/it/eventi/robotica-collaborativa-sicurezza-e-precisione-coorsa/