TERMOREF

por_fesr_er_loghi_firma_trasp_550px

TERMOREF – Integrazione di processi termochimici e reforming su biomasse di scarto e valorizzazione dei prodotti con un approccio a rifiuti zero – è un progetto di ricerca industriale gestito dal Centro CIRI EA dell’Università degli Studi di Bologna in partenariato con:

Il progetto frutto dell’esperienza maturata dai proponenti in diversi settori –  gassificazione, pirolisi, biochar, biometano, catalisi, materiali ceramici –  vede altresì il coinvolgimento del mondo industriale.

L’obiettivo del progetto TERMOREF riguarda l’utilizzo di biomasse di scarto per la produzione di H2, combustibili e biochar. Il risultato complessivo è la cattura della CO2, la produzione di energia e di un ammendante agricolo.

La combinazione di processi termochimici di pirolisi e gassificazione con processi catalitici di tar cracking e tar reforming consente di ottenere prodotti da utilizzare per la generazione di H2, energia e combustibili di qualità, con maggiore efficienza, e di produrre biochar da utilizzare come ammendante. I processi utilizzano biomasse residuali e sono a scarti zero.

Brochure: termoref_flyer

Coordinatore e Responsabile Scientifico del Progetto: Università di Bologna

Prof. Francesco Basile –  E-mail: f.basile@unibo.it – Tel: +39 051 209 3663

Sito Internet: https://site.unibo.it/termoref/it

Responsabile Scientifico Cidea:

Prof. Nelson Marmiroli – E-mail: nelson.marmiroli@unipr.it– Tel:+39 0521 905606