Materiali a cambio di fase per l’harvesting energetico in climatizzazione

loghi_por-fesr_co

CLIWAX è un progetto di Ricerca Industriale – cofinanziato dalla Regione Emilia Romagna tramite il POR FESR 2014-2020 – gestito da Laboratorio Teknehub (UNIFE) in partenariato con:

Partner Industriali

  • DELTA Engineering Services s.r.l.
  • PACETTI s.r.l. GALLETTI S.p.A.
  • Gruppo RITMO s.r.l.
  • FASSA s.r.l.
  • COOPSERVICE Soc.coop.p.A.

Obiettivi Generali

Proporre l’innovazione di uno degli elementi della catena della climatizzazione ancora limitatamente avanzato: l’accumulo termico.

In particolare il progetto intende integrare materiali a cambio di fase nell’harvesting energetico delle pompe di calore multi-sorgente che valorizzano sorgenti discontinue, quali le fonti di energia rinnovabile. Renderà la tecnologia a pompa di colore multi-sorgente ancora più appetibile per il mercato del condizionamento, favorendo una più veloce transizione dai sistemi a caldaia e quindi la riduzione dell’emissione locali dei residui della combustione a favore di una migliore qualità dell’aria negli spazi urbani. Il progetto punta inoltre a diffondere il know-how della progettazione di soluzioni PCM-based a tutte le realtà industriali regionali attive in ambito termotecnico e favorirne la penetrazione settore EDILIZIA/COSTRUZIONI e ambito ENERGIA/AMBIENTE.

Ruolo CIDEA

Sviluppare le simulazioni numeriche intese a verificare la prestazione del particolare PCM in fase di selezione e progettazione del sistema di accumulo a servizio della soluzione tecnologico-impiantistica proposta.

Risultati Attesi

Per Approfondimenti visita il sito del progetto: work in progress 

Responsabile Scientifico

Prof. Giorgio Pagliarini – giorgio.pagliarini@unipr.it – +39 0521 905856


Costo Complessivo del Progetto:  € 887.576,50

Contributo Pubblico:  € 637.278,55

Contributo Pubblico Cidea: € 99.863,44

CUP: F71F18000160009 – Regione Emilia Romagna