Impiego di Materiali Plastici da Riciclo per malte e calcestruzzi Strutturali Alleggeriti

loghi_por-fesr_co

IMPReSA è un progetto di Ricerca Industriale – cofinanziato dalla Regione Emilia Romagna tramite il POR FESR 2014-2020 – gestito da UNIMORE-EN&TECH in partenariato con:

Partner Industriali

  • Gamma Meccanica Spa
  • Bacchi Spa.

Obiettivi Generali

Coniugare la grande richiesta di materiali da costruzione con l’abbondanza del rifiuto di plastica e promuovere l’impiego della plastica da riciclo in sostituzione parziale degli inerti naturali utilizzati per il confezionamento di malte cementizie e calcestruzzi. Si persegue quindi il duplice scopo di ridurre il volume di materiali vergini escavati ed il loro successivo trattamento, sostituendovi notevoli quantità di materiale plastico da riciclo di difficile riutilizzo. Si considerano inoltre soluzioni alternative alle matrici cementizie, quali i prodotti geopolimerici e l’utilizzo, come agente alleggerente, di carbone vegetale prodotto dalla termoconversione di residui vegetali di scarto. Dei materiali sviluppati si valuta l’impatto ambientale, le prestazioni termo-meccaniche, la salubrità, la durabilità, l’influenza sulla resistenza alla corrosione delle armature in acciaio di rinforzo ed il contributo al risparmio energetico.

Ruolo CIDEA

Studio di prodotti geopolimerici come soluzioni alternative, a minor impatto ambientale, per le matrici cementizie e la possibilità di utilizzare, come agente alleggerente anche carbone vegetale prodotto dalla termoconversione (pirolisi/gassificazione) di residui vegetali di scarto derivanti sia da attività agroindustriali che legate al mantenimento del verde urbano

Risultati Attesi

Per Approfondimenti visita il sito del progetto: IMPReSA 

Responsabile Scientifico

Prof. Alessio Malcevschi – alessio.malcevschi@unipr.it – +39 0521 905049


Costo Complessivo del Progetto:  € 756.922,50

Contributo Pubblico:  € 547.545,76

Contributo Pubblico Cidea: € 64.974,00

CUP: E81F18000310009 – Regione Emilia Romagna